Whistleblowing

Benvenuto! Per segnalare comportamenti illeciti o contrari al Codice Etico, al Modello di Organizzazione Gestione e Controllo ai sensi del D.Lgs. 231/2001, clicca su “invia una segnalazione” e segui le istruzioni. Utilizza questa sezione esclusivamente per le finalità sopra indicate.

Per reclami, richieste di assistenza commerciale e altre richieste di natura commerciale consulta le sezioni dei siti internet dedicate delle società del Gruppo

Invia una segnalazione dal modulo che segue

Si informa che le segnalazioni possono essere effettuate sia in forma anonima sia nominativa. Nel caso in cui la segnalazione sia inviata in forma nominativa, Riabilitazione in Campania garantisce la riservatezza dell’identità del segnalante. Il segnalante che abbia inviato la segnalazione in forma anonima, nel caso in cui lo ritenesse opportuno, potrà successivamente integrare la segnalazione con le proprie generalità. Tutte le comunicazioni inerenti alla segnalazione (ad es. richieste di integrazione documentale) saranno gestite tramite la piattaforma. Le segnalazioni, una volta inviate, non potranno essere eliminate.

Hai già effettuato una segnalazione?



Utilizza il codice di riferimento ricevuto durante la compilazione del modulo

FAQ

Ad esempio: dipendenti, dirigenti, membri degli organi amministrativi e di controllo, partners commerciali, consulenti, fornitori, e in generale chiunque abbia o abbia avuto una relazione lavorativa o d’affari con il Gruppo. 

Riabilitazione in Campania mette a disposizione più canali di trasmissione: 

– piattaforma informatica: accessibile dal sito internet di Riabilitazione in Campania – www.riabilitazionecampania.it – o tramite la intranet aziendale. Tale canale è da considerarsi preferenziale in quanto maggiormente idoneo a garantire immediatamente, con modalità informatiche, la riservatezza dell’identità del segnalante e adeguate misure di sicurezza delle informazioni; 

È garantita la tutela della riservatezza dell’identità del segnalante, nel pieno rispetto della legge, ed è vietata ogni forma di ritorsione o discriminazione in conseguenza della segnalazione. 

Si. 

Se rendi nota la tua identità inviando la segnalazione, ti garantiamo la piena tutela della tua riservatezza secondo legge e potrà informarti sull’esito degli accertamenti svolti grazie alla tua segnalazione. 

I dati saranno trattati nel rispetto della normativa applicabile in materia. 

Tutte le informazioni relative alle finalità e alle modalità del trattamento sono disponibili online sul sito www.riabilitazionecampania.it

Comportamenti in violazione del Codice Etico, del Modello 231, di leggi e regolamenti, di provvedimenti delle Autorità, di procedure e disposizioni aziendali, e comunque comportamenti in grado di arrecare un danno anche solo d’immagine a Riabilitazoine Campania di cui si abbia notizia nell’ambito delle attività dell’azienda. 

Le segnalazioni effettuate in buona fede e nell’interesse del bene comune possono permettere all’azienda di individuare per tempo e porre rimedio a comportamenti illeciti ed azioni irregolari che possono danneggiare il Gruppo o terzi. 

Gli enti aziendali preposti (il Comitato Etico e l’Organismo di Vigilanza) verificano il contenuto della segnalazione per accertare i fatti e per consentire l’adozione delle misure che occorrono per prevenire o sanzionare le irregolarità o gli illeciti individuati. 

È vietato in particolare:

– il ricorso a espressioni ingiuriose

– l’invio di Segnalazioni con finalità puramente diffamatorie o calunniose

– l’invio di Segnalazioni che attengono esclusivamente ad aspetti della vita privata, senza alcun collegamento diretto o indiretto con l’attività lavorativa e/o professionale del soggetto segnalato;

 – l’invio di Segnalazioni di natura discriminatoria, in quanto riferite a orientamenti sessuali, religiosi, politici o all’origine razziale o etnica del soggetto segnalato;

– l’invio di Segnalazioni effettuate con l’unico scopo di danneggiare il soggetto segnalato.

Si precisa, inoltre, che è vietato e sanzionabile l’invio di Segnalazioni effettuate con dolo o colpa grave ovvero ritenibili palesemente infondate. Si specifica che, nei casi di invio di Segnalazioni vietate, la riservatezza dell’identità del Segnalante, nonché le altre misure di tutela del Segnalante previste dalla legge, potrebbero non essere garantite, poiché tali segnalazioni potrebbero dar luogo a responsabilità civile e/o penale a carico del Segnalante.

Inoltre, la riservatezza del Segnalante non è garantita quando vi è il consenso espresso del Segnalante alla rivelazione della sua identità;

Non rientrano quindi nelle segnalazioni: meri sospetti o voci; rimostranze personali del segnalante; rivendicazioni attinenti al rapporto di lavoro o di collaborazione;  rivendicazioni attinenti ai rapporti con i superiori gerarchici o i colleghi

 

 

Whistleblowing
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu abbia compreso interamente la nostra privacy policy e accettato i termini e le condizioni.
Maggiori informazioni